Insalate e insalatone: che passione

L’estate è la stagione dove si possono trovare le più svariate qualità di frutta e verdura, che sono appunto specifiche di questa stagione. L’estate è anche il momento nel quale abbiamo voglia di sentirci più leggeri e anche nei piatti cerchiamo qualcosa di fresco che non ci appesantisca. Ecco perché oggi vi voglio parlare di una mia grande passione: Le insalate e le insalatone!

Con pochi ingredienti potremmo sbizzarrirci nel preparare deliziosi pranzetti e cenette gustose, piatti leggeri e ricchi di sapore, senza dover ricorrere all’uso dei fornelli!

Vi presento qui di seguito due classici delle insalate   le mie due ricette preferite) così quando le gusterete penserete a Letizia,  ma ricordate che la creatività è benvenuta!

Insalata di pollo di letta Fiore

Per preparare la classica insalata di pollo, avrete bisogno di pochi e semplici ingredienti: un pollo intero, il succo di un limone, una costa di sedano, due pomodori, due carote, un pezzo di formaggio, scegliete quello che preferite meglio se stagionato così darà un sapore deciso all’insalata, quattro cucchiai di olio extravergine d’oliva, sale, pepe e qualsiasi altra spezia di vostro gradimento. In realtà il bello di preparare un’insalata è proprio il fatto che possiamo aggiungere gli ingredienti che più ci piacciono.

Il mio tocco personale prevede:  l’aggiunta di avocado, di gamberetti, di wurstel o prosciutto a dadini, noci, crostini di pane.

Per quanto riguarda la preparazione, una volta pulito il pollo, (potete anche acquistarlo già pulito, come faccio io che sono una pigrora), procedete cuocendolo in acqua salata fintanto che non risulterà tenero, potrete testarlo con una forchetta, in generale venti minuti sono sufficienti.

Dopo averlo lasciato raffreddare, togliete la pelle e procedete affettandolo a dadini o a strisce, come più vi piace. A questo punto mescolatelo con il succo di limone, l’olio, sale e pepe e lasciatelo insaporire per dieci minuti. Unite poi il resto degli ingredienti ed speziate a piacere con origano, basilico, semi di sesamo, o qualsiasi altra erba aromatica che vi piaccia.

 

Insalata di riso come piace a Letizia

E’ un classico estivo, adatto ai pic-nic all’aria aperta e anche pratico da portare in spiaggia. La ricetta classica che, ovviamente nelle sue numerose varianti, avrete già provato una volta nella vita.

Contrariamente alla maggior parte di insalate, per quella di riso è meglio ridurre gli ingredienti ad un massimo di cinque, stando attenti che i sapori degli stessi siano affini.

Gli ingredienti della ricetta classica sono riso, un pezzo di formaggio fontina, circa un quarto di chilo, la stessa quantità di prosciutto cotto tagliato grosso, un peperone giallo, due pomodori, un vasetto di olive snocciolate, vi suggeriamo quelle nere greche, olio extravergine di oliva, sale e pepe.

Fate attenzione al tipo di riso, optate per un tipo di riso che sopporti bene la cottura, ottimo l’Arborio o il riso Parabolied. Per un tocco esotico alla Letizia, a volte scelgo anche il riso nero o Venere, o il basmati, dalla tipica essenza di sandalo.

L’importante è che stiate attenti alla cottura, meglio lasciarlo al dente e, una volta scolato, passarlo sotto l’acqua fredda.

A questo punto, in una terrina, aggiungere e mescolare per bene tutti ingredienti, condite con l’olio, sale e pepe, coprite il contenitore e lasciate riposare in frigo per circa un’ora prima di servire.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *